con i fondi otto per mille della CEI (Conferenza Episcopale Italiana).

con i fondi otto per mille della CEI (Conferenza Episcopale Italiana).


AGGIORNAMENTO SITO MSP AL 21 giugno 2017

Recenti progetti MSP fruenti di contributo della CEI (Conferenza Episcopale Italiana) con i fondi dell’ otto per mille:

Tra i più recenti, citiamo i seguenti (alla data del 21.06.2017):

 

Con lettera del 5 giugno 2020 il Cardinal Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, ha informato che la CEI stessa, attraverso il “Comitato per gli interventi caritativi a favore del terzo mondo” ha deliberato di concedere un contributo al nuovo progetto denominato “Gestione e valorizzazione dei rifiuti e delle immondizie domestiche nel Comune di Nanoro, Diocesi di Koudougou. Burkina Faso”. 

Il contributo concesso dalla CEI alla nostra ONLUS ammonta ad euro 49.082,00 contro un costo totale previsto di 74.654,94. 

CONTENUTO DEL PROGETTO (breve descrizione) 

Nel settembre 2017, il Consiglio del Comune Rurale di Nanoro (34.000 abitanti) ha approvato un urgente piano per far fronte (anzitutto mediante il coinvolgimento della popolazione) al problema delle minacce ambientali costituite dall’inquinamento attraverso le immondizie domestiche ed i rifiuti plastici non biodegradabili. Le conseguenze negative di questa dispersione sono note e visibili e toccano: l’ambiente, l’igiene e la salute, l’agricoltura, l’allevamento e le attività pastorali nonché la pesca. La realizzazione di tale piano Comunale è stata in toto assunta dai “Frères de la Sainte Famille” perdurando contrasti all’interno dell’Amministrazione Comunale. L’obiettivo generale del progetto (realizzando su terreno già di proprietà dei “Frères” stessi presenti a Nanoro da oltre 50 anni) è quello di contribuire alla gestione di questi rifiuti mediante la raccolta, lo stoccaggio e la valorizzazione (oltre all’educazione della gente, specie dei giovani, coinvolgendo in particolare le donne). 

Si tratta quindi di: edificare una costruzione-capannone per ospitare: magazzino, stanza di cerna, sala macchine, sala compostaggio, ufficio; perforare un pozzo; acquistare materiale idoneo d’équipement et d’exploitation; dare un piccolo compenso alla locale AFPPN (Associazione Donne per la Protezione della Natura) che aggrega 70 donne circa in collaborazione con i Frères (ed in particolare con Frère Romain Sawadogo). 

Torino, 11/06/2020 


 

“RISTRUTTURAZIONE DEL CENTRO POLIVALENTE DEL VILLAGGIO DI BAYON, HAUT NKAM, DIOCESI DI BAFANG”

Paese: Cameroun

Durata: anni uno

Costo complessivo: EURO 85.465,60

Contributo CEI attribuito in data 22.09.2014: EURO 45.000,00

Progetto: rendicontato da MSP e chiuso in data 30.01.2016

“PROMOZIONE DELLA MAISON DES JEUNES SAINT JEAN PAUL 2 A MBANGA-BALONG, DIOCESI DI NKONGSAMBA”

Paese: Cameroun

Durata: anni uno

Costo complessivo: EURO 104.938,00

Contributo CEI attribuito in data 2.05.2016: EURO 80.590,00

Ottenuta proroga realizzativa e rendicontativa sino al 30.09.2017

“RAFFORZAMENTO AUTONOMIA ECONOMICA ED ALIMENTARE DELLE COMUNITA’ NASA, MUNICIPIO DI TORIBIO, CAUCA, POPAYAN”

Paese: Colombia

Durata: anni due

Costo complessivo: EURO 202.301,00

Contributo CEI attribuito in data 12.04.2017:

1° anno: EURO 63.517,00

2° anno: 27.249,00

Progetto MSP in istruttoria presso il competente Servizio CEI, ai fini della concessione di un contributo con i fondi 8X1000

“RICOSTRUZIONE E RIATTREZZATURA DELLA FARAJA HOUSE”

Paese: Iringa – Tanzania

Durata: anni uno

Costo complessivo: EURO 233.637,78

Contributo CEI : EURO 160.096,00